Juno passa e rientra Allerta Meteo a New York - meteorologo si scusa

Juno passa e rientra Allerta Meteo a New York - meteorologo si scusa
Una "normale nevicata da 10 - 15 cm", ecco cosa a prodotto la temutissima tempesta battezzata "Juno".

Niente a che vedere con gli "attesi 90 cm di neve" dell'allarme meteo diramato il 26 gennaio scorso dalle autorità della Grande Mela.

La notte a New York è trascorsa senza particolari disagi, "Juno" è passata ed il servizio meteorologico che l'aveva annunciata come la super-tempesta del secolo è stato costretto a scusarsi pubblicamente, ammettere che si è trattato di un "grave errore" di valutazione e quindi a ridimensionare l'allarme.

New York quindi alle 8:00 del mattino (27 gennaio 2015)riapre le strade al traffico, dopo che dalle 23:00 del giorno precedente tutto si era fermato

E' tardi per ordinare la riapertura delle scuole, per la gioia di molti ragazzi che potranno così godersi una giornata in più di vacanza con la neve in città, mentre riapre, Wall Street, il tempio della finanza internazionale.

Al di là delle polemiche per una "eccesso di allarmismo", fortunatamente quindi tutto bene a New York, che riprende la sua quotidiana frenetica normalità.

Vedi News correlata:
26 Gennaio 2015 - Allerta Meteo Tempesta di Neve a New York

( Web Team - NewYork.it - 2015-01-27 )

>> Elenco News ed Eventi a New York <<

Pacchetti volo e hotel New York
Contatta lo staff di NewYork.it